Cos’è la terapia di gruppo?

La terapia di gruppo che proponiamo si ispira ai principi del gruppo di incontro rogersiano “l’addestramento all’arte dei rapporti umani, benché importante, fosse un tipo di istruzione trascurato…”, il gruppo viene considerato come un’entita’ a se, qualcosa che e’ piu’ della semplice somma delle sue parti

Come si svolge il gruppo di incontro e quali obiettivi ha?

Le regole fondamentali sono poche e semplici:il rispetto dei tempi d’inizio e di conclusione. generalmente il gruppo di incontro ha una durata di un’ora e mezza e si riunisce a cadenza quindicinale, il divieto di acting-out e l’invito, al contrario, a verbalizzare i propri sentimenti e impulsi aggressivi.

Il gruppo d’incontro «tende ad esaltare la crescita della persona e lo sviluppo ed il miglioramento della comunicazione e dei rapporti interpersonali, attraverso un processo di esperienza diretta» (Rogers, tr. it. 1976, p. 12). Esso ha quale suo fine lo sviluppo, la maturazione, la crescita e il processo di “autorealizzazione” (Goldstein, 1940) che è promosso e diretto dalla “tendenza attualizzante cioe la tendenza naturale dell’uomo a procedere verso l’autoregolazione. La terapia di gruppo migliora le capacità di relazione interpersonale, lenisce la solitudine, rende più flessibili, piu capaci di esprimere se stessi ed entrare in contatto con i propri bisogni ed i propri sentimenti, in un clima di libertà accoglienza ed assenza di giudizio.

Quando è utile un percorso di terapia di gruppo?
La terapia di gruppo puo’ essere utile per promuovere il confronto su alcune tematiche specifiche quali le dipendenze di sostanze od alcool, le tematiche e le problematiche legate all’adolescenza, le problematiche legate alla disabilità, le tematiche legate alla genitorialità ed altri possibili ambiti di interesse che legano un gruppo con storia simile.

Inviaci un messaggio

Compila il Form